Tè al bar, una guida alla scelta

CATEGORIA Guide
Tè al bar, una guida alla scelta

Bere il caffè rappresenta un rituale sacro per tutti gli italiani, ma negli ultimi anni il consumo di tè all’interno del bar è aumentato notevolmente. La motivazione è semplice: proprio come nel caso dell’espresso, gustare questa bevanda all’interno del locale incarna una vera esperienza sensoriale un momento di pausa e relax.

Non è quindi una casualità che tanti imprenditori appassionati del caffè, abbiano allargato l’offerta inserendo nella propria attività commerciale una ricca selezione di infusi, tè e tisane.

I consigli per il nostro servizio al Bar

Se è vero che nel nostro BelPaese non è presente un’originale cultura del tè, è altrettanto vero che per catturare l’attenzione del cliente è importante distinguersi. Ecco perchè abbiamo deciso di stilare un piccolo vademecum dedicato al servizio del tè al bar.

Cosa serve?

  • Tè di qualità

  • Acqua ad alta temperatura

  • Servizio professionale
    Noi consigliamo l’utilizzo delle tazze Mug firmate Portioli.Si tratta di eleganti tazze in vetro satinato capaci di mantenere il calore per lungo tempo, pensate appositamente per l’utilizzo con le bustine monodose di tè Portioli.

  • Un bricco di accompagnamento
    Al suo interno deve essere presente dell’acqua calda, utile ad allungare il tè in caso di un’eccessiva infusione.

  • La presenza di aromatizzanti come latte o limone
    Il latte deve essere freddo, mentre è opportuno tagliare il limone in rondelle dello spessore massimo di 2 cm, servite sopra un pratico piattino con forchetta.

  • Le fasi di preparazione

  • Riscaldare l’acqua
    È fondamentale raggiungere la giusta temperatura, che oscilla intorno ai 90° C per i tè neri e di 70° C per quelli verdi.

  • Aggiungere il tè ed effettuare l’infusione
    Al momento dell’ordinazione il barista deve chiedere al cliente la miscela preferita, elencando e spiegando la propria offerta. È sufficiente una bustina per persona, ma è bene ricordare che un maggior aroma equivale ad una minore tempistica di infusione. Noi del Gruppo Portioli mettiamo a disposizione della clientela un pratico menù da tavolo che descrive la proposta commerciale e spiega in maniera attenta le diverse qualità di tè e tisane. Per rendere ancora più speciale questo momento è possibile postare e condividere sui canali social attraverso gli Hashtag: #portiolimoments #portiolitea #portioliinfusions #portiolilovers

  • Servizio in tazza, accompagnato eventualmente con le nostre Dolcezze di Frolla oppure con i nostri Dragées.



  • La proposta del Gruppo Portioli

    Il Gruppo Portioli è da sempre attento alla proposta per il canale Ho.Re.Ca. e non solo, per questo ha deciso di selezionare attentamente dei tè dal carattere deciso, puntando tutto sulla qualità.


    Uno degli elementi distintivi del tè Portioli è dato dal quantitativo di prodotto presente all’interno delle monodose che si aggira intorno ai 3-4 grammi, una misura maggiore rispetto agli altri prodotti della grande distribuzione. Altro valore aggiunto è la presenza di filtri trasparenti che, appositamente inseriti sul manico delle tazze Mug, consentono di vedere la materia prima a pezzi, così da poter valutare e toccare con mano l’ottima qualità di produzione.


    L’offerta va dal classico Ceylon, dal sapore corposo e dall’intenso profumo, passando per il Bergamotto, il Tè verde e il pregiato Darjeeling dal colore ambrato e dall’aroma delicato.


    Visita il sito del Gruppo Portioli e scopri quale miscela e quale prodotto si adatta meglio alle tue esigenze, entra in un mondo unico fatto di gusto e benessere.